Il problema della Cervicale si diffonde sempre di più

Sono poche le persone che oggi non soffrono, anche se in modo saltuario, di dolore cervicale, anche perchè al dolore cervicale si attribuiscono la maggior parte dei dolori che si avvertono al collo e alla testa. E’ una sintomotologia molto diffusa dopo i 45 anni di età e può essere suddivisa in:

  • La cervicalgia

  • La sindrome cervico-brachiale

  • La cervico-occipitalgia

  • Il colpo di frusta

  • Il torcicollo

cervicale.gifLa cervicalgia, sono i dolori più comuni e iniziano dalla colonna cervicale, di solito si preesentano sopo un semplice colpo di freddo e la sensazione è quella di avere un irrigidimento della schiena;

La sindrome cervico-brachiale, parte dal collo e può arrivare fino giù al braccio e alla mano. La sua causa è dovuta alll’irritazione delle radici nervose che quando fuoriescono dalla colonna cervicale terminano nelle strutture delle braccia.

La cervico-occipitalgia, è un sintomo doloroso che ha parte dalla nuca (colonna cervicale) e arriva fino alla testa, qualche volta raggiunge gli occhi.

Il colpo di frusta, si verifica quando c’è un movimento brusco del collo fino a raggiungere il massimo del suo movimento.Di solito una frenata in auto improvvisa o una caduta accindentale non prevista.

Il torcicollo, quel fastidioso indurimento del collo dovuto quasi sempre a raffreddamento del collo, per esempio quando non asciughiamo i capelli, o siamo troppo vicini all’aria condizionata. La posizione che assume il capo quando si è affetti di torcicollo è inclinato in avanti verso un lato.

In questo blog cercheremo di capire meglio le cause e i rimedi a questo problema molto diffuso cercando di far capire che i metodi fai da te non sempre funzionano.

Quindi vi aspetto al prossimo articolo.

 

Il problema della Cervicale si diffonde sempre di piùultima modifica: 2010-06-22T12:19:00+02:00da riabilitazi102
Reposta per primo quest’articolo