Trovare l’equilibrio muscolare per alleviare i dolori cervicali

I dolori cervicali sono provocati nella maggior parte delle volte dal disallineamento delle vertebre cervicali, questo disallineamento può essere causato da un evento traumatico o da semplici tensioni muscolari che si avvertono tastando il muscolo del collo o delle spalle, infatti con la semplice palpazione, le tensioni si avvertono sotto forma di noduli o tensioni. Basta far sciogliere queste tensioni per eliminare il dolore in quel momento ma non in maniera definitiva.

In effetti le trazioni muscolari possono ripresentarsi dopo un pò di tempo, perchè esse sono provocate dalle abitudini, dettate dal tipo di lavoro o dal tipo di vita che ognuno di noi svolge quotidianamente. Oltre alla palpazione, un altro sistema che ci consente di capire se ci sono disallineamenti delle vertebre, è quello di fare degli esercizi di movimento sia con la parte destra che con la parte sinistra del collo e delle braccia e se in questi esercizi si verificano delle diversità, cioè per esempio la parte destra non riesce a fare lo stesso esercizio o movimento della parte sinistra, questo è un sintomo che ci fa capire che c’è un disallineamento delle vertebre.

Scoperta la tensione principale si deve cercare di farla scioglire con qualsiasi esercizio possibile. Tutto questo come dicevo prima è dovuto alle nostre abitudini, ma scoperto il metodo per far tornare in equilibrio i muscoli riusciamo a risolvere il nostro problema, ma la parte più difficile è imparare a mantene l’equilibrio. Non è un lavoro di una vita ma ci vuole molto tempo, ma una volta imparato a mantenere in equilibrio i muscoli poi siamo in grado di reagire subito al manifestarsi di una tensione e sapremo bene cosa e quale esercizio fare per ritornare subito in forma.

Trovare l’equilibrio muscolare per alleviare i dolori cervicaliultima modifica: 2010-06-28T10:18:00+02:00da riabilitazi102
Reposta per primo quest’articolo